I Piloti

navigate_before
navigate_next

 

Scott Russell
Ricordato col soprannome di Mr. Daytona, avendo egli vinto 5 edizioni della 200 Miglia di Daytona, classica gara statunitense per moto derivate dalla serie.
Vedi il profilo del pilota…

Kenan Sofuoğlu
Sofuoğlu fa il suo esordio in un campionato mondiale nella stagione 2003, partecipando, in qualità di wild card a tre gare del campionato mondiale Supersport in sella ad una Yamaha YZF-R6 del team Yamaha Motor Germany. Non ottiene punti validi per il mondiale.
Vedi il profilo del pilota…

Jonathan Rea
Si è messo in mostra nel campionato britannico Superbike classificandosi quarto nella stagione 2006 e secondo l’anno successivo. Il 20 settembre 2015, si laurea campione del mondo con due GP d’anticipo rispetto al termine del campionato, anche nel 2016 è nuovamente campione del mondo.
Vedi il profilo del pilota…

Tom Sykes
Inizia a competere in campionati di rilievo nel 2003 con il team Rizla Suzuki. Nel 2013 si laurea campione del mondo Superbike e dando alla Kawasaki il suo secondo titolo mondiale in Superbike esattamente vent’anni dopo il titolo del 1993 conquistato dallo statunitense Scott Russell.
Vedi il profilo del pilota…

Leon Haslam
Figlio d’arte (il padre, Ron, aveva corso per Honda e Cagiva in 500 negli anni ottanta), Leon Haslam ha annunciato che sarebbe tornato nel Regno Unito di collaborare con la squadra ufficiale JG Speedfit Kawasaki. Oltre ai suoi impegni nel Campionato britannico, Leon tornerà a Suzuka per la gara 8 ore sotto la bandiera Kawasaki.
Vedi il profilo del pilota…

Andrew Pitt
Due volte Campione del Mondo Supersport Andrew Pitt non ha bisogno di presentazioni per gli appassionati Kawasaki. Dopo aver vinto il suo primo titolo su una ZX-6R nel 2001 è passato in MotoGP con la ZX-RR nel 2003. Attualmente collabora con il team Puccetti nel Mondiale Supersport .
Vedi il profilo del pilota…

Akira Yanagawa
Da sempre legato Kawasaki, durante la sua carriera ha ottenuto i maggiori successi nel campionato mondiale Superbike ed è stato indubbiamente una delle più brillanti stelle del firmamento Kawasaki negli anni novanta e, sorprendentemente, gareggia ancora!
Vedi il profilo del pilota…

Garry McCoy
Pilota Australiano classe 1992 ha corso con la Kawasaki ZX-RR in MotoGP nel 2003. L’unica gara positiva è in Francia sotto la pioggia, dove ottiene un nono posto.
Vedi il profilo del pilota…

Shin’ya Nakkano
Nel 2006 ha corso nel Motomondiale in MotoGP nel team Kawasaki Racing, con Randy De Puniet quale compagno di squadra.
Vedi il profilo del pilota…

Alex Hoffman
Corre come pilota sostitutivo con una Kawasaki ZX-7RR del team ufficiale Kawasaki Racing ottenendo piazzamenti a punti in due gare classificandosi 34º in campionato.
Vedi il profilo del pilota…

Olivier Jacque
Nel 2005 fu scelto dalla Kawasaki come collaudatore, ma varie defezioni del pilota titolare Alex Hofmann gli permisero di disputare alcune gare.
Vedi il profilo del pilota…

Randy De Puniet
Chiamato “Randy” in onore dell’idolo di suo padre Randy Mamola, De Puniet corse inizialmente nel motocross salvo poi diventare campione nazionale con le minimoto classe 80 nel 1995.
Vedi il profilo del pilota…

Antony West
Sostituisce Olivier Jacque con la Kawasaki ZX-RR del team Kawasaki Racing ottenendo in tutto 59 punti e due settimi posti come risultati di rilievo in gara (Stati Uniti e Giappone). Corre con la Kawasaky anche nel 2008 ottenendo 50 punti.
Vedi il profilo del pilota…

Fonsi Nieto
Esordisce nella classe 125 del motomondiale nel 1997, correndo il Gran Premio di Spagna a bordo di un’Aprilia del Airtel Team Aspar, senza ottenere punti. Dopo diverse stagioni tra Yamaha e Ducati visto lo scarso sviluppo della sua 999 e la difficoltà del pilota ad adattarsi all’elevata cilindrata della moto e un deludente diciassettesimo posto con 37 punti totali, nelle ultime 2 gare della stagione corre come wild card su una Kawasaki ZX10 del team PSG-1 Kawasaki Corse, dal quale viene definitivamente ingaggiato per la stagione 2006.
Vedi il profilo del pilota…

John Hopkins
Nato in California da genitori britannici, inizia ad andare in moto a 4 anni. Esordisce nel motomondiale nel 2002, con una Yamaha YZR500 del team Red Bull Yamaha WCM, gommata Dunlop. Il suo esordio nella massima cilindrata (la neonata MotoGP), causa una moto difficile da guidare, non è dei più facili. Nel 2008 Hopkins passa in Kawasaki ma con la “verdona” di Akashi non ottengono i risultati sperati.
Vedi il profilo del pilota…

Jamie Hacking
Inizia a gareggiare nel campionato AMA Supersport nel 1997, sponsorizzato da Kinko’s Kawasaki. L’anno successivo è il miglior esordiente del campionato AMA Superbike, a bordo di una Yamaha. Nel 2001 vince la sua prima gara a Road Atlanta. Due anni dopo abbandona la Suzuki per tornare in Yamaha. Nello stesso anno vince il campionato AMA Supersport. Nel 2007 passa alla Kawasaki, per correre nei campionati Superbike e Supersport, concludendo 6º nel primo.
Vedi il profilo del pilota…

 

 

I Kawalieri di Akashi

Benvenuti nella casa dei Kawalieri di Akashi, gruppo dedicato ai proprietari delle moto della scuderia di Akashi

i kawalieri di akashi, kawasaki, superbike, supersport, motoraduni, percorsi in moto, eventi per motociclisti, percorsi per motociclisti, motori, ombrelline, akashi, team racing, moto, moto usate, moto nuove, moto d’epoca, turismo in moto, uscite in moto, zx10r, zx9r, versys, zx6r, z1000, z750, ninja